Il Forum delle Città dell’Adriatico e dello Ionio (FAIC) è un’associazione internazionale senza scopo di lucro, aperta alle municipalità del bacino adriatico-ionico.

Nasce ad Ancona nel 1999, su iniziativa del Comune di Ancona e dell’Associazione Nazionale Comuni Italiani (ANCI) e con l’approvazione della “Carta di Ancona” che articola una serie di principi con l’obiettivo di creare un luogo di dialogo interculturale e mediazione politica per favorire lo sviluppo di una pacifica comunità adriatica e ionica aperta all’Europa.

Oggi rappresenta uno strumento di cooperazione politica, culturale, economica e umana tra le municipalità e i relativi territori e comunità, ampiamente in linea con la Strategia dell’Unione Europea per la Regione Adriatica e Ionica (EUSAIR). Il FAIC è riconosciuto ufficialmente come un attore chiave dell’implementazione di EUSAIR che sostiene attraverso tutte le proprie attività, collaborando attivamente con la Commissione europea e le altre istituzioni competenti. Il FAIC è anche formalmente coinvolto nelle Round Tables dell’Iniziativa Adriatico Ionica (IAI) che danno linfa ai Thematic Steering Groups di EUSAIR. 

Attualmente riunisce autorità locali di Albania, Bosnia ed Erzegovina, Croazia, Grecia, Italia, Montenegro, Slovenia ed è aperto a quelle della Serbia e Macedonia del Nord.